Bologna Calcio Notizie

Bologna: tutte le ipotesi per la salvezza

Bologna-Spal è stata una gara fondamentale per la corsa salvezza (Foto pagina Facebook Bologna fc)
Bologna-Spal è stata una gara fondamentale per la corsa salvezza (Foto pagina Facebook Bologna fc)

I risultati degli ultimi due turni di campionato hanno ricompattato la lotta salvezza, in parte compromessa dopo la sconfitta di Udine. Tuttavia, il Bologna è riuscito a raddrizzare la propria situazione, superando il Cagliari tra le mura amiche ed espugnando il l’Olimpico Grande Torino di Torino, recuperando 6 punti proprio ai friulani, costretti a capitolare nella doppia trasferta targata Juventus-Napoli, ma con una gara da recuperare (il 10 aprile) con la lanciatissima Lazio di questi tempi.
L’Empoli ha fatto il proprio, cadendo a Roma ma superando e di fatto estromettendo dalla corsa salvezza il Frosinone, mentre la Spal è uscita sconfitta da Milano ma ha incredibilmente trovato il secondo successo stagionale contro i giallorossi.Questa la classifica a 10 turni dal termine: Spal 26; Udinese, Empoli 25; Bologna 24.

Dunque una lotta salvezza che si preannuncia serrata e combattuta fino al termine della stagione, ma quali i criteri in caso di arrivo di due o più squadre a pari punti? Quali i possibili scenari qualora due o più squadre dovessero chiudere con lo stesso bottino in classifica?
In ordine, ecco i criteri in caso di parità al termine della stagione:
1) Punti negli scontri diretti
2) Differenza reti negli scontri diretti (le reti realizzate in trasferta NON valgono doppio)
3) Differenza reti generale
4) Maggior numero di reti segnate in generale
5) Sorteggio

SCONTRI DIRETTI Andata: Bologna-Spal 0-1, Bologna-Udinese 2-1, Empoli-Udinese 2-1, Spal-Empoli 2-2, Empoli-Bologna 2-1, Spal-Udinese 0-0.
Ritorno: Spal-Bologna 1-1, Udinese-Bologna 2-1. Da disputare Udinese-Empoli, Empoli-Spal, Bologna-Empoli e Udinese-Spal.
CLASSIFICA AVULSA: Empoli 7 (3); Spal 6 (4); Udinese 4 (4), Bologna 4 (5). (Tra parentesi il numero degli scontri diretti disputati).

ARRIVO A PARI PUNTI
Con la Spal.Un ipotetico arrivo a pari punti con gli estensi sarebbe fatale al Bologna, alla luce dei 4 punti raccolti nel doppio confronto da parte degli uomini di Semplici, con l’allora squadra di Inzaghi capace di rimediare solo il pareggio nella sfida di ritorno al Mazza. CLASSIFICA: SPAL 4; BOLOGNA 1.

Con l’Udinese.Il doppio 2-1 casalingo rimanda tutto alla differenza reti generale, in questo momento leggermente favorevole ai friulani (-16 Udinese, -17 Bologna), ma in dieci giornate può naturalmente cambiare tutto. In caso di ulteriore parità spazio alle reti segnate in campionato: 25 attualmente per gli uomini di Mihajlovic, 24 per quelli guidati da Davide Nicola. CLASSIFICA: UDINESE, BOLOGNA 3.

Con l’Empoli.La sfida in programma al Dall’Ara il 28 aprile è vietata ai deboli di cuore: il 2-1 di inizio dicembre in favore dei toscani obbliga il Bologna ai 3 punti e, possibilmente, con più di una rete di scarto. Il motivo? La differenza reti generale è sostanzialmente in bilico (-17 Bologna, -18 Empoli) mentre quella dei gol segnati pende assolutamente a favore degli azzurri (36 Empoli, 25 Bologna). CLASSIFICA: EMPOLI 3; BOLOGNA 0.

Con Spal e Udinese.Gli arrivi a pari punti con più squadre rischierebbero di rivelarsi letali per il Bologna: in questo caso, per potersi salvare, i rossoblù dovrebbero sperare nel colpo esterno della Spal a Udine nella penultima giornata, oltre ad avere una differenza reti migliore rispetto ai friulani. CLASSIFICA: SPAL 5; UDINESE, BOLOGNA 4.

Con Spal ed Empoli.Prima della visita al Dall’Ara in programma a fine aprile, l’Empoli riceverà la Spal tra le mura amiche nel turno pasquale: solo con una vittoria sugli azzurri il Bologna, sempre ovviamente nel campo delle ipotesi di un arrivo a pari punti, si garantirebbe sicuramente la salvezza ai danni di una delle due squadre. CLASSIFICA: SPAL 5, EMPOLI, BOLOGNA 4.

Con Udinese ed Empoli.Potenzialmente uno scenario incredibile: qualora l’Empoli cadesse contro Udinese e Bologna si avrebbe una classifica degli scontri diretti a pari punti e a retrocedere al momento, per la peggiore differenza reti, sarebbero i toscani, padroni però in assoluto del proprio destino. CLASSIFICA: EMPOLI 6, UDINESE, BOLOGNA 3.

Con Spal, Udinese ed Empoli.Lo scenario che vedrebbe il Bologna quasi spacciato, alla luce dei 4 punti negli 5 scontri diretti disputati sinora tra andata e ritorno: vincere con l’Empoli potrebbe non bastare, con i rossoblù che dovrebbero verosimilmente sperare nei risultati negativi dell’Udinese nelle sfide-salvezza. CLASSIFICA: EMPOLI 7, SPAL 6, UDINESE, BOLOGNA 4.