Gio. Set 24th, 2020

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Le pagelle di Bologna-Milan 0-1

2 min read

Daniele Gastaldello ha lasciato il Bologna (foto www.bolognafc.it)

di Ugo Bentivogli

 

DA COSTA 6. Rischia quasi di parare il rigore che lui stesso causa con un po’ troppa superficialità. Per il resto, però, non commette errori sostanziali e si fa sempre trovare pronto.

ROSSETTINI 6. Nel secondo tempo prova a spingere sulla destra come se fosse un vero terzino di spinta ma il piede è quello che è: però è sempre piuttosto concentrato. Dal 45’ st Ferrari sv.

OIKONOMOU 6. Non troppa sicurezza al reparto arretrato anche se non è lui a partecipare al pasticciaccio che regala a Bacca il rigore del successo..

GASTALDELLO 6. Attento e preciso pur contro avversari davvero molto pericolosi come Bacca – uno dei più veloci in serie A – cui cede qualcosa ma non fa mai soffrire più di tanto la difesa del Bologna, però anche lui ha qualche colpa in occasione del rigore. Dal 27’st Taider 6. Cerca di dare una certa compattezza al centrocampo orfano di Diawara.

MASINA 6. Segna anche il gol del pareggio ma gli viene, questa volta giustamente, annullato. Qualche imprecisione di troppo ma è sempre un giocatore molto importante per questa squadra quando gioca.

DIAWARA 5. Un doppio cartellino giallo in poco più di dieci minuti è quasi da record: paga l’inesperienza e la gioventù, anche se l’indegna gazzarra dopo il suo primo fallo meritava ben altri ammoniti.

BRIGHI 6,5. Mette corsa ed esperienza al servizio della squadra e corre davvero tanto: fa ammonire addirittura il giovane Calabria arrivando prima di lui sulla palla. Meraviglioso.

ZUNIGA 6. Nel primo tempo così così: nella ripresa quando il Bologna spinge alla ricerca del pareggio si rende utile anche se ancora non sembra completamente calato negli schemi offensivi della squadra. Dal 35’ st Mounier 6. Il finale è tutto del Bologna e un po’ ci mette anche del suo.

BRIENZA 6,5. Bravo come sempre: dall’uscita di Diawara poi si sacrifica in ogni ruolo possibile e immaginabile.

GIACCHERINI 6,5. Sfiora il gol prima del rigore a favore del Milan, un gol che forse avrebbe cambiato la partita. Peccato per la punizione all’ultimissimo secondo sulla barriera.

FLOCCARI 6. Si sbatte moltissimo su ogni palla: da un suo stop mirabolante nasce una bellissima occasione per il Bologna che, purtroppo, i rossoblu non sfruttano a dovere

ALL. DONADONI 6,5. La squadra era messa abbastanza bene in campo e, di sicuro, non meritava la sconfitta.

 

ARBITRO DOVERI di Roma 4,5. In occasione del primo cartellino giallo di Diawara non ci capisce nulla, aiutato ben poco dagli altri collaboratori. Infatti ha sì ammonito Jose Mauri – che poteva anche essere espulso per la reazione – ma sicuramente doveva cacciare Bacca che ha preso per il collo proprio Diawara. Il rigore c’è e va anche annullato il gol a Masina. Ma resta la macchia della mancata espulsione di Bacca. C’è poi anche un netto rigore su Floccari di Romagnoli su quale sorvola bellamente.

 

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma 6; Calabria 5,5, Mexes 6, Romagnoli 6,5, De Sciglio 5,5; J. Mauri 5 (dal 12’ st Bertolacci 5), Montolivo 5, Kucka 5 (dal 25’ st Poli 5,5); Honda 6 (dal 39’ st Boateng sv); Luis Adriano 5, Bacca 5. All. Brocchi 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *