Lun. Dic 9th, 2019

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Tutti i numeri del Bologna, prima parte

2 min read

Simone Verdi (foto pagina Facebook Bologna fc).

Mentre si sta completando l’ultima giornata di questo 2016, il Bologna è già in vacanza anticipata: è tempo, dunque, di bilanci. I rossoblù chiudono il 2016 con 20 punti nelle prime 17 gare: lo scorso campionato il Bologna concluse il proprio anno solare con una sconfitta interna contro l’Empoli, chiudendo a quota 19 punti, diversamente distribuiti, con 6 punti nelle prime 10 giornate e 13 nelle successive 7. Ma se un anno fa il vantaggio sulla terz’ultima era di 5 punti, quest’anno è si vive ad un rassicurante +11.

Molto più tranquilla e sorridente la classifica del Bologna in questa prima parte di stagione, anche per via dell’andamento a rilento delle ultime sempre più ultime: i 20 punti ottenuti bastano infatti per mantenere questo ampio margine sulle pericolanti e una distanza di 5 punti da quel Chievo decimo (un anno fa si era a -4 dalla Lazio), ultima delle squadre a sinistra in graduatoria.

Si allarga dunque la forbice tra le squadre di metà classifica e quelle pericolanti: nello scorso campionato i 46 punti finali garantirono all’Empoli il 10º posto, difficile pensare che in questa stagione possano bastare meno di 50 punti per chiudere nella parte sinistra della classifica. In fondo la situazione diviene, giornata dopo giornata, sempre più imbarazzante: i 38 punti ottenuti dal Carpi, prima delle retrocesse nello scorso campionato, sono una mera utopia per le ultime 3 della classe, che a stento arriveranno a quota 30.

fine prima parte, segue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *