Dom. Dic 15th, 2019

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

L’isola del tesoro: a Cagliari per il decimo posto

2 min read

Verdi dovrebbe giocare titolare contro il Palermo (foto pagina Facebook Bologna fc).

Il Bologna fa visita al Cagliari – nella 22ª giornata di Serie A – in un Sant’Elia sold-out, come comunicato dal sito ufficiale del club sardo nella serata di ieri. Le due squadre, a quota 26 punti, guidano quel gruppo di 9 squadre che, nel campionato in corso, non hanno troppo da chiedere: diversissimi però i numeri delle due compagini. I sardi hanno un attacco davvero prolifico, come dimostrano le 31 reti messe a segno, ma anche una difesa colabrodo, viste le 45 reti al passivo.

Di contro il Bologna è decisamente più equilibrato: 20 reti realizzate, dato non propriamente eccelso, ma una difesa decisamente più stabile, con appena 25 gol subiti.

Il Sant’Elia è un vero e proprio fattore per il Cagliari, come dimostrano le statistiche: 22 dei 26 punti sono arrivati in casa, mentre il ruolino da marcia in trasferta è disastroso, con 4 punti raccolti in 10 trasferte.

I precedenti disputati in Sardegna sorridono decisamente ai padroni di casa: nei 26 confronti disputati in Serie A, il Cagliari si è imposto 11 volte, 11 sono i pareggi e 4 le vittorie del Bologna. Nell’ultimo confronto, datato 30 ottobre 2013, il Bologna passò 3-0 grazie alle reti di Konè, Garics e Pazienza. L’ultimo successo sardo, firmato Nainggolan, risale alla precedente stagione, mentre l’ultimo pareggio (1-1) è arrivato nel campionato 2011-12, con le reti realizzate da Di Vaio e Conti.

Per quanto concerne le formazioni, scelte quasi obbligate per Rastelli: out Joao Pedro e Barella per squalifica, verso il forfait anche Padoin e Farias, non al meglio. Il modulo del Cagliari dovrebbe essere un 4-3-1-2 con l’ex Di Gennaro alle spalle di Borriello e Sau.

Il Bologna cambia solo a centrocampo rispetto alla gara interna disputata contro il Torino: out Dzemaili per squalifica, Donsah dovrebbe prendere il posto dello svizzero contro i suoi ex compagni, affiancando l’altra mezzala Nagy e il regista difensivo Pulgar, positivo nelle ultime due uscite. Non dovrebbe essere rischiato Verdi nell’undici iniziale, confermato il tridente offensivo Di Francesco-Destro-Krejci: molto probabile spazio a gara in corso per il giocatore scuola Milan.

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Dessena, Tachtsidis, Isla; Di Gennaro; Sau, Borriello.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Krafth, Oikonomou, Maietta, Masina; Donsah, Pulgar, Nagy; Di Francesco, Destro, Krejci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *