Lun. Ago 10th, 2020

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Presentazione Paz: «Mi sarebbe piaciuto approdare qua già a gennaio»

2 min read

Nehuen Paz (Foto Bologna Fc 1909)

Presentato nel primo pomeriggio, presso il media center di Pinzolo, Nehuen Paz, difensore argentino prelevato dal Bologna a gennaio dal Newell’S Old Boys e successivamente girato in prestito, sempre in patria, al Lanus.

Marco Di Vaio presenta il giocatore: «Paz lo abbiamo provato a portare già a gennaio qui, per questioni burocratiche lo abbiamo mandato in prestito al Lanus. Ha avuto un infortunio muscolare, ma ora sta bene. Non è facile trovare un mancino come lui, ha tanta voglia e si applica, lo sta dimostrando in questo ritiro. E’ giovane, ma porta mentalità vincente, quella che hanno gli argentini. Ha un buon piede, può giocare a 4 e a 3 in difesa, è molto duttile. Dovrà capire il campionato italiano ma ci metterà poco con la sua concentrazione».

L’approdo a Bologna dopo esser stato acquistato a gennaio è stato solo in estate:«Mi sarebbe piaciuto essere qui già a gennaio, ma per problemi legati alla lista non ci siamo riusciti. Purtroppo mi sono fatto male e non ho avuto la continuità che speravo, ma ora ho recuperato e non vedo l’ora di iniziare a giocare».

Le caratteristiche del giocatore Paz: «Ho molta personalità, posso giocare sia a 3 che a 4, cerco sempre di mantenere ordine in fase difensiva. Mi piace parlare con i compagni, sono forte di testa. Difesa a 3? Ho già giocato con questo schieramento in Argentina. Abbiamo un allenatore che conosce bene questo modulo e sa cosa insegnarci e come farlo».

Gli obiettivi personali del difensore argentino sono chiari: «Il calcio italiano mi piace, l’ho sempre guardato. Mi posso adattare velocemente per le caratteristiche che ho, qui hanno giocato tanti argentini facendo una buona carriera. Spero di raggiungere tanti obiettivi col club».