Ven. Nov 15th, 2019

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Pre BOLOGNA-SAMPDORIA, Mihajlovic: «Mancano poche partite, dobbiamo fare più punti possibile»

2 min read

Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa (foto www.sportpress.it).

Vigilia di Bologna-Sampdoria: queste le parole di Sinisa Mihajlovic rilasciate stamani nella consueta conferenza stampa pre-gara a Casteldebole.

La Sampdoria è la prossima avversaria, una squadra lanciata verso l’alta classifica: «La sfida di domani sarà difficile, entrambe le squadre hanno obiettivi importanti e giocheranno per l’intera posta in palio.Domani affronteremo una squadra molto forte, hanno vinto il derby quindi sicuramente c’è entusiasmo da parte loro. In casa abbiamo ottenuto dei risultati importanti, mi aspetto lo stadio pieno come nelle gare precedenti».

Il tecnico torna sulla prova di Firenze: «Al Franchi abbiamo ottenuto un punto importante, mettendo in mostra una buona fase difensiva ma peccando in avanti, dal punto di vista offensivo si tratta della peggior gara da quando sono qui. Non ho visto nessun calo fisico, corriamo più degli avversari e mettiamo intensità, quindi la squadra fisicamente sta bene. Dobbiamo osare di più se vogliamo vincere, ma abbiamo pareggiato meritatamente e non abbiamo fatto una partita da schifo, come letto da molte parti. Nei giudizi bisogna avere equlibrio ed essere obiettivi, senza dimenticarsi da dove siamo partiti».

Vi sono alcuni dubbi di formazione e capitolo indisponibili: «Mattiello e Destro sono recuperati: non partiranno dall’inizio, ma saranno a disposizione e a gara in corso potranno darci una mano. Per sostituire Dijks abbiamo provato alcune opzioni: devo però ancora scegliere quale, domani prenderò una decisione. Sansone sarà con tutta probabilità titolare, Edera non ha i novanta minuti nelle gambe. Alcune scelte davanti saranno obbligate».

Argomento principale è la lotta salvezza: «Ad eccezione della Juventus, tutte le squadre sono ancora in corsa per un obiettivo, è dunque normale che le squadre della parte destra della classifica abbiano accelerato nella seconda parte di stagione. Ottenere i tre punti domani permetterebbe di risucchiare nella lotta salvezza squadre come Genoa e Parma, potenzialmente già salve al termine del girone d’andata. Se giochiamo come sappiamo possiamo fare risultato con tutti, dobbiamo guardare solo a noi stessi. Mancano poche partite, dobbiamo fare più punti possibili».

C’è un possibile fattore Dall’Ara: «Giocare 4 delle prossime 6 gare di campionato in casa potrebbe rappresentare un vantaggio. La squadra ha dimostrato di dare sempre il massimo e di giocare per vincere, domani mi aspetto uno stadio pieno e caloroso, con i tifosi a sostenere la squadra come hanno sempre fatto, anche qualora le cose non dovessero girare a nostro favore».