Bologna Calcio Notizie

Pre MILAN-BOLOGNA, Mihajlovic: «Svanberg dal 1′ al posto di Soriano»

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic

Consueta conferenza stampa pre-gara per Sinisa Mihajlovic: queste le parole del tecnico serbo alla vigilia della sfida contro il Milan, sua ex-squadra.

Milan prossimo avversario: «L’obiettivo della salvezza è vicino, ma ci manca ancora l’ultimo passo da compiere. Domani affronteremo una squadra in difficoltà, assomiglia al momento dell’Inter quando abbiamo giocato contro di loro ad inizio Febbraio a Milano. Psicologicamente avremo un vantaggio, conosco il pubblico rossonero e so che la loro pazienza è poca. Loro avranno tanta rabbia e voglia di rifarsi, si giocano un ingresso nella prossima Champions League, ma noi dovremo giocare come abbiamo fatto spesso sino ad oggi, pensando solo a noi stessi, abbiamo preparato bene la partita e andremo la per fare la nostra gara. Ci vorrà anche un po’ di fortuna».

Dubbi di formazione ci sono: «Al posto di Mbaye squalificato giocherà Calabresi. Soriano ha sempre dato un apporto importante, domani giocherà Svanberg al posto di Roberto, è il giocatore con le caratteristiche più vicine, Ha una grande opportunità, l’ho provato spesso da esterno di centrocampo ma lui è un interno, lo reputo forte e domani avrà una chance importante in uno stadio come San Siro, in futuro potrà diventare titolare. Fuori dai convocati Mattiello e Nagy, colpito da una labirintite».

Rotazioni ridotte: «Mi dispiace non aver dato sufficiente spazio a tutti i giocatori in rosa, purtroppo non avevamo molto tempo, avrei voluto dare più spazio ai ragazzi che solitamente non fanno parte dei titolari, ma subentrando in corsa ho dovuto trovare un assetto tattico dal quale non mi sono voluto allontanare appena le cose hanno iniziato a girare bene».

Salvezza sempre più vicina: «Ci manca davvero poco per raggiungere un traguardo che nessuno si sarebbe aspettato, il cammino che abbiamo fatto è reso ancor più importante dal cambio di passo che abbiamo dettato alle altre squadre.Dobbiamo chiudere la pratica il prima possibile e domani potremmo già avere una chance».

About the author

Riccardo Rimondi

Nato a Bologna nel 1995, aspirante giornalista, in passato ha scritto per Calcio Estero News e tuttora collabora con Sport House: da Dicembre 2015 ha iniziato la propria esperienza con Tempi Supplementari Sport Bologna.
Tifosissimo (ovviamente) del Bologna in Italia, mentre per quel che concerne il calcio internazionale è un sostenitore del Tottenham in Inghilterra, dell'Athletic Bilbao in Spagna e del St.Pauli in Germania.