Dom. Set 15th, 2019

Nico d’Argentina

2 min read
Il profilo di Nicolas Dominguez, prossimo centrocampista del Bologna
Dominguez

Nicola Dominguez con i due premi relativi al campionato 2018-19, come miglior centrocampista e come componente dell'undici ideale (foto pagina Facebook Velez Sarsfield)

Nicolas Dominguez si appresta a diventare un nuovo giocatore del Bologna: il centrocampista classe 1998, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, è atteso sotto le Due Torri tra oggi e venerdì per le visite mediche di rito e la firma sul contratto che lo legherà ai rossoblù.
Nicolas Dominguez rappresenta da sempre l’oggetto dei desideri di Walter Sabatini: basti pensare che, l’attuale direttore dell’area tecnica del Bologna, segue con attenzione il calciatore dal 2017, anno in cui ha esordito con la prima squadra del Velez Sarsfield. 
La trattativa è stata lunga e laboriosa ma favorita dai buonissimi e datati rapporti tra l’agente Sabbag e Sabatini, già artefici delle operazioni che portarono Paredes e Lamela a Roma. Il Bologna dovrebbe prelevare il centrocampista argentino dal Velez Sarsfield per 9,4 milioni di euro, una cifra leggermente inferiore rispetto alla clausola di 10 milioni di euro, lasciando però alla compagine argentina una percentuale del 20-25% in caso di futura rivendita del calciatore.
L’approdo sotto le Due Torri non dovrebbe però essere immediato: Dominguez è pronto a firmare un contratto quinquennale con il Bologna e a restare in prestito al Velez sino a giugno 2020, anche se il club rossoblù dovrebbe avere la possibilità di poter esercitare una clausola con cui portare eventualmente il giocatore in Europa già a partire dalla prossima finestra di mercato, quella invernale. 
Nicolas Dominguez è nato il 28 giugno 1998, ed è un centrocampista di 180 centimetri per 73 kg.  Percorsa la trafila delle giovanili con la maglia del Velez, l’esordio in prima squadra è arrivato nel 2017: da allora 65 presenze, 7 reti, 4 assist e oltre 5.000 minuti da professionista, oltre alla soddisfazione di essere stato nominato miglior centrocampista dell’ultima Superliga.
Un inizio di stagione superlativo, con 3 reti nelle prime 4 giornate del torneo di Superliga, gli è valsa la chiamata con la nazionale maggiore dell’Argentina: insieme alla Seleccion prenderà parte alle amichevoli contro Cile e Messico, in programma tra il 6 e il 10 settembre. 
Mezzala rapida e dinamica, con buonissime qualità tecniche e dall’interessante visione di gioco, nel Bologna di Mihajlovic occuperebbe idealmente il ruolo di incursore nel 4-2-3-1, supportato a centrocampo da un compagno più bloccato, nel caso dei rossoblù Gary Medel, per cui manca solo l’ufficializzazione dell’operazione con il Bologna: ma come sottolineato in precedenza Dominguez difficilmente approderà sotto le Due Torri già nell’immediato.