Mar. Mar 31st, 2020

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Pre BOLOGNA-UDINESE, De Leo e Poli: «Le assenze non rappresentino un alibi»

2 min read
Le parole di Emilio De Leo e Andrea Poli per presentare la partita di domani Bologna-Udinese allo Stadio Dall'Ara

Emilio De Leo (foto www.sportpress.it)

Vigilia di Bologna-Udinese: nella consueta conferenza stampa pre-gara sono intervenuti Emilio De Leo e Andrea Poli.

Emilio De Leo: «Non abbiamo mai cercato alibi e non lo faremo oggi. Per quanto riguarda le assenze: ognuno di noi dovrà dare qualcosa in più, dev’essere un’ opportunità per mostrare quanto la squadra sia fedele ai principi, non abbiamo la necessità di apportare grandi modifiche e non ci snatureremo, lavorare in un certo modo ci ha portato a certi risultati e dobbiamo essere coerenti con il nostro modo di giocare. L’Udinese è per certi versi simile al Genoa, l’avversario è più fisico ma forse meno esperto: verranno a giocare la gara con la solita determinazione e la solità aggressività, compattandosi e facendo leva sulla capacità di giocare in ripartenza, sappiamo cosa ci attende ma vogliamo riscattare le recenti sconfitte. Dobbiamo confrontarci con mister Troise per valutare quali elementi portare con la prima squadra, per loro credo possa essere un’esperienza incredibile, in settimana si sono allenati con grande entusiasmo, quella di domani potrebbe essere un’occasione per responsabilizzare qualche ragazzo della Primavera».

Andrea Poli: «Da quando è arrivato il nostro tecnico, non esistono termini come difficoltà od ostacoli. Questa gara è importante, potrebbe consentirci di raccogliere 3 punti pesanti per la nostra classifica: in una squadra ci sono questi momenti, abbiamo un gruppo unito e coeso con tanti ragazzi vogliosi di allenarsi e di crescere. L’Udinese è una squadra fisica con ottime individualità, abbiamo voglia di fare una grande partita contro una squadra che non va sottovalutata».