Lun. Lug 6th, 2020

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Bologna fc: tre punti con la Samp per tornare a volare

3 min read
Le ultime notizie e le probabili formazioni di Sampdoria-Bologna di questa sera allo Stadio Ferraris
Orsolini e Bani

Mattia Bani ha segnato il gol del vantaggio rossoblù, poi è stato espulso (foto pagina Facebook Bologna Fc).

Al Ferraris prenderà il via il tour de force per il Bologna di Mihajlovic: quella appena trascorsa è stata infatti l’ultima settimana di lavoro interamente a disposizione per il tecnico serbo, poiché da ora in poi si scenderà in campo ogni 3-4 giorni per poter completare le 11 giornate rimanenti entro il 2 agosto. Calcio d’inizio fissato per le 19.30 di oggi, con diretta televisiva su Sky.  Prima avversaria di turno la Sampdoria, che arriva alla sfida con una gara in più nelle gambe: la squadra blucerchiata è stata infatti impegnata a Milano domenica scorsa, perdendo per 2-1 il recupero della 25ª giornata contro l’Inter di Antonio Conte. Medesimo esito e punteggio all’Olimpico di Roma contro i giallorossi locali: i blucerchiati arrivano alla sfida decisamente affamati di punti salvezza, alla luce di una zona calda distante appena 1 punto.

Le speranze d’Europa del Bologna passano proprio dal Ferraris e dalla sfida interna di mercoledì sera contro il Cagliari: per restare agganciati al treno continentale – distante effettivamente 8 punti ma potenzialmente 5 se il Napoli dovesse chiudere tra le prime 6 – non si possono più commettere passi falsi, ragion per cui queste due gare rappresenteranno un primo crocevia per poter valutare gli immediati orizzonti di un Bologna che naviga comunque nelle acque tranquille del centroclassifica.
I precedenti nella massima serie, in Liguria, non sorridono agli ospiti: il più recente degli 11 successi risale addirittura alla stagione 1997/98, gara in cui la tripletta di Kennet Andersson ribaltò l’iniziale doppio vantaggio firmato da Montella e Veron. L’ultimo dei 12 segni X risale all’anno dell’ultima retrocessione, con Diamanti in extremis abile a rispondere a Gabbiadini, ed il netto 4-1 dello scorso campionato ha regalato ai padroni di casa la 23ª vittoria negli scontri diretti in terra ligure.

Capitolo formazioni: il Bologna ritrova Bani e Schouten, di rientro dalla squalifica scontata saltando la sfida contro la Juventus, ma dovrà come noto fare a meno di Santander e Skov Olsen almeno sino a metà luglio, oltre a Mbaye, da ieri aggiuntosi alla lista degli indisponibili a causa di un lieve affaticamento muscolare. 

In difesa si rivede Bani per un Denswil ancora in difficoltà nelle vesti di difensore centrale: la posizione di esterno sinistro bloccato in una difesa a 4 sembra proprio la più consona per il difensore olandese. A completare la retroguardia dinnanzi a Skorupski i confermati Tomiyasu, Danilo e Dijks. Possibili cambiamenti anche in mezzo al campo: Sinisa Mihajlovic potrebbe infatti proporre la coppia esperta formata da Medel e dal capitano rossoblu ed ex di giornata Poli, relegando almeno inizialmente in panchina il rientrante Schouten e Dominguez. Sulla trequarti spazio ad un altro ex come Soriano, con Orsolini a destra e il dubbio sulla sinistra tra Barrow e Sansone: favorito il giocatore italotedesco in un ballottaggio a dir poco serrato. Non sembra invece in discussione il rientro di Palacio nel ruolo di centravanti: l’esperto giocatore argentino è fresco di rinnovo sino al 30 giugno 2021, al pari di Danilo e Da Costa.

Pronto a cambiare qualcosa anche Ranieri rispetto all’undici doriano sceso in campo dall’inizio contro la Roma: la notizia più pesante per il tecnico capitolino è il forfait di Quagliarella, preservato in vista del vero e proprio spareggio salvezza in programma mercoledi sera a Lecce. Davanti ad Audero spazio alla coppia centrale Tonelli-Colley, supportati sugli esterni da Bereszynski e Augello: in mezzo al campo dovrebbe fare il proprio rientro l’ex Ekdal per affiancare il giovane Vieira, con Linetty e Thorsby a chiudere sulle corsie i 4 di centrocampo. Out per squalifica Jankto, in diffida e ammonito contro la Roma. Il tandem offensivo dovrebbe vedere protagonisti due ex giocatori del Bologna: Ramirez, in vantaggio su Bonazzoli, a supporto di Gabbiadini. Ecco le probabili formazioni.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Thorsby, Ekdal, Vieira, Linetty; Ramirez; Gabbiadini. All. Ranieri.
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks; Poli, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic. 

Arbitro: Daniele Doveri di Roma1. Assistenti: Alessandro Giallatini (Roma2) e Marco Bremes (Bergamo). IV Uomo: Lorenzo Maggioni (Can B, Lecco). Var: Davide Massa (Imperia). Avar: Stefano Liberti (Pisa).