Sab. Ott 24th, 2020

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Post MILAN-BOLOGNA, Sinisa Mihajlovic: «Chiedo scusa alla società e ai tifosi»

2 min read
Le parole di Sinisa Mihajlovic dopo la partita contro il Milan, valida per la 34ª giornata di Serie A Tim 2019-2020.

Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna (Foto Bologna Fc 1909)

Pesante sconfitta maturata al Meazza per il Bologna contro il Milan: 5-1 per la formazione guidata dall’ex Stefano Pioli.

Le dure parole di Sinisa Mihajlovic: «Quando si perde 5-1 bisogna stare zitti e subire le critiche, chiedo scusa alla società e ai tifosi, c’è da vergognarsi. Spero che i miei giocatori, se hanno un briciolo di dignità, facciano lo stesso. Dobbiamo fare delle scelte per il prossimo anno, c’è da vedere cosa vogliamo fare da grandi, se lottare per l’Europa o solo essere salvi a dieci giornate dalla fine. Se vogliamo far qualcosa di eccitante serve cambiare, dopo questa partita è chiaro a tutti, non sono io che faccio gli obiettivi della società. Quando ci incontreremo a fine campionato, vedremo quel che dovremo fare, nel bene e nel male ho visto quel che dovevo vedere. Serve la lucidità di tirar fuori le cose positive: ora è tutto negativo, ho visto anche cose positive che mi serviranno. Se vogliamo fare qualcosa dobbiamo cambiare atteggiamento, gestire meglio le situazioni in campo, aiutarci, avere più fiducia in campo. Qualche volte succede, altre no, ma è normale perché siamo giovani. Quando va tutto bene si riflette poco, quando non si va bene cerchi di capire perché è successo, ora mancano quattro partite e non dobbiamo fare brutte figure.  Ibrahimovic? Abbiamo parlato delle famiglie, noi non parliamo di calcio. Potrebbe servire per le nostre ambizioni? Non si sente bene l’audio…(ride Sinisa)».