Sab. Mag 8th, 2021

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Le PAGELLE di BOLOGNA-SPEZIA 2-4

3 min read
Giocatore per giocatore le pagelle dei calciatori del Bfc dopo Bologna-Spezia 0-0 del 4º turno di Coppa Italia Tim Cup

Lo Spezia passa al Dall'Ara (Foto Schicchi)

Le PAGELLE di RICCARDO RIMONDI

DA COSTA 5.5 Nulla da recriminare sul bolide di Piccoli, ma sul terzo gol avrebbe potuto e dovuto fare di più.

DE SILVESTRI 5.5 Buona prima frazione ma il calo nella ripresa è vistoso, anche perché dalle sue parti si ritrova spesso e volentieri un indemoniato Farias.

MEDEL 5.5 Si fa bruciare da Piccoli in occasione del primo vantaggio spezzino, deve chiaramente ritrovare la forma migliore oltre che l’abitudine al nuovo ruolo di centrale difensivo. (Dal 8°1TS HICKEY 5.5 Subentra nel peggior momento possibile e non riesce ad incidere)

TOMIYASU 5.5 Cala vistosamente alla distanza: brutto errore sul quarto gol ospite, con Maggiore che può comodamente trafiggere Da Costa.

DENSWIL 4.5 Due dei quattro gol ospiti arrivano da due suoi errori. Sul secondo gol, in particolare, sbaglia completamente l’uscita su Farias che si prende poi nuovamente gioco del difensore olandese, alla disperata ricerca di un rimedio al precedente errore.

SVANBERG 6 Non è certamente fortunato: nel giro di pochi secondi sulla propria strada trova Krapikas e poi il palo, da ottima posizione. (Dal 21°ST POLI 6 Il capitano riassaggia il campo con la solita grinta a distanza di due mesi dall’ultima presenza)

DOMINGUEZ 5.5 Prestazione in chiaroscuro: qualche interessante cambio gioco ma anche diverse amnesie in mezzo al campo (Dal 37°ST PALACIO 6 Lesto a guadagnarsi il rigore nel finale dei regolamentari. Peccato sia poi reso tutta vano da Barrow)

ORSOLINI 6 Croce e delizia, come spesso gli accade: Krapikas prima salva e poi capitola in occasione del 2-1. Ma anche tante giocate uno contro uno in cui si intestardisce e spreca malamente.

SORIANO 6.5 Il suo lo fa sempre, su tutti l’assist vincente del 2-1 per Orsolini e la punizione battuta rapidamente e furbescamente per Palacio che porta al rigore poi sbagliato.

BARROW 5 Probabilmente pesa anche la stanchezza, ma sono suoi i due errori decisivi ai fini della contesa: prima spreca il 3-1 che avrebbe ipotecato la qualificazione, poi fallisce dal dischetto il punto del 3-2. Peccato perché prima era stato lesto a raccogliere l’invito di Vignato. (Dal 6°2TS RABBI 6 Con un bel diagonale sfiora il punto del 3-3)

VIGNATO 6 Non si può certo dire che non provi a sfruttare le occasioni a sua disposizione: suo l’assist del momentaneo 1-1 (Dal 21°ST SANSONE 6 Prova a dare da farsi e crea uno spunto davvero interessante nel secondo tempo supplementare per Barrow, la cui conclusione è murata in maniera decisiva da Chabot)

ALL.MIHAJLOVIC 5 Le scelte di formazione rappresentano il chiaro segnale di voler passare il turno di Coppa Italia. Purtroppo la gara di stasera dimostra per quale motivo il Bologna non riesca a compiere un certo salto di qualità: una mole di gioco importante non supportata da un’efficiente finalizzazione in rapporto alle conclusioni create e, difensivamente parlando, errori individuali e dei reparti costantemente pagati a caro prezzo. Il risultato? Una gara che il Bologna avrebbe dovuto vincere con ampio margine nei regolamentari si trasforma in una brutta eliminazione, con la beffa di aver disputato 120 minuti e di aver conseguentemente spremuto la maggior parte dei giocatori titolari.

ARB.VOLPI 5 Più di qualche svista da parte del giovane fischietto umbro: in occasione del 2-1 Soriano, servito da Barrow, pare oltre la linea difensiva ospite. Nella ripresa sanziona Chabot con un giallo per un fallo commesso nei confronti di Orsolini, ma è apparso piuttosto evidente come l’infrazione sia stata commessa da Marchizza, in quel momento già ammonito e dunque destinato all’espulsione.

SPEZIA: Krapikas 7.5, Sala 5.5 (16°ST Mattiello 6), Ismajli 5.5, Chabot 6, Marchizza 6 (41°ST Vignali 6); Deiola 6, Agoumè 6 (6°2TS Terzi SV), Mora 6 (41°ST Maggiore 7.5); Agudelo 5.5, Piccoli 7, Acampora 5.5 (16°ST Farias 7). All: Italiano 7.