Lun. Mag 17th, 2021

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Le PAGELLE di BOLOGNA-BENEVENTO 1-1

3 min read
Giocatore per giocatore le pagelle dei calciatori del Bfc dopo Bologna-Benevento 1-1 della 22ª giornata di serie A

Nicola Sansone ha segnato contro la Lazio (foto pagina Facebook Bologna)

Le PAGELLE di RICCARDO RIMONDI

SKORUPSKI 5 Viola ringrazia il suo grossolano errore in uscita e firma l’1-1. Proprio su Viola, in precedenza, uno dei pochissimi interventi della sua gara.

TOMIYASU 6.5 Il migliore dei suoi: sicuro nelle chiusure ed in anticipo, quando spinge sa sempre rendersi pericoloso e per poco non trova il 2-0 sul finire del primo tempo.

SOUMAORO 6 Più sicuro del compagno di reparto centrale: una piacevole conferma, la sensazione è che sappia sempre cosa fare senza andare in affanno.

DANILO 5.5 Nel corso della gara Lapadula gli crea più di qualche grattacapo.

DIJKS 6 Prova ordinata: non soffre in fase difensiva e prova a supportare i compagni nella metà campo avversaria, senza però distinguersi particolarmente.

SCHOUTEN 5.5 Non sempre all’altezza dell’aggressività dei mediani del Benevento: per fortuna del Bologna gli ospiti non concretizzano un suo errore in uscita palla dalla difesa. (Dal 36°ST PALACIO SV)

DOMINGUEZ 5.5 Un’ammonizione iniziale decisamente evitabile condiziona la sua gara, in particolare per quanto concerne la fase di contenimento (Dal 8°ST POLI 6 Non un semplice scampolo di gara ma l’ingresso all’interno di una battaglia da cui il capitano non si tira mai indietro)

SKOV OLSEN 5.5 Applicato in fase difensiva, non si segnala invece per particolari sortite offensive. (Dal 27°ST ORSOLINI 5.5 Nel finale di gara, vuoi anche per il campo pesante, gestisce malamente quella che poteva essere un’occasione per portare a casa l’intera posta in palio)

SORIANO 5.5 Fatica a trovare la posizione tra le linee nel primo tempo: si vede maggiormente nella ripresa, anche se non offre particolari spunti.

SANSONE 6 Croce e delizia: colpisce immediatamente ma, ad inizio ripresa, spreca malamente l’occasione del 2-0 che avrebbe indirizzato sui giusti binari la gara. (Dal 27°ST VIGNATO 5.5 Si nota essenzialmente per un cartellino giallo, ben speso, volto ad evitare una ripartenza ospite).

BARROW 6 Entra nell’azione del vantaggio, servendo più o meno volontariamente Sansone: ancora work in progress l’opera di centralizzazione del giovane calciatore gambiano. Sfiora la gioia personale ad inizio ripresa.

ALL.MIHAJLOVIC 5.5 Il peccato capitale della prova odierna è quello di non aver capitalizzato l’ottimo inizio di ripresa: limitarsi a gestire e conseguentemente tenere in bilico gare del genere, specialmente contro un avversario magari non eccelso ma sicuramente vivo, aggressivo e quantitativo, può essere fatale. Un passo indietro rispetto alla prova di Parma: il pareggio,al netto dell’errore di Skorupski, è dunque il giusto epilogo della gara.

ARB.GHERSINI 5.5 Un metro fin troppo inglese all’interno di una gara che invece avrebbe richiesto più polso: nessun errore evidente, ma tanti piccoli dettagli che rendono la prestazione del giovane fischietto ligure non sufficiente.

BENEVENTO: Montipo 6.5, Depaoli 5, Tuia 5 (Dal 35°ST Caldirola SV), Glik 6.5, Barba 6 (Dal 30°St Foulon 6), Hetemaj 6, Schiattarella 6.5, Viola 7, Caprari 6 (Dal 20°ST Sau 6), Iago Falque 5 (Dal 20°ST Insigne 6), Lapadula 5.5.