Lun. Mag 17th, 2021

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Le PAGELLE di CAGLIARI-BOLOGNA 1-0

3 min read
Giocatore per giocatore le pagelle dei calciatori del Bfc dopo Cagliari-Bologna 1-0 della 25ª giornata di serie A

Roberto Soriano (foto Pagina Facebook Bologna Fc).

Le PAGELLE di UGO BENTIVOGLI

SKORUPSKI 6,5. Una sola grande parata, su Simeone e ancora sullo 0-0: sul colpo di testa di Rugani non può nulla. In ogni caso sta attraversando un buon momento di forma.

DE SILVESTRI 6. In realtà il Cagliari grandi occasioni non ne crea, salvo una all’inizio con Simeone, più per caso che per effettiva superiorità. 

ANTOV 6,5. Il suo primo pallone toccato – praticamente – salva quasi sulla linea un tocco ravvicinato di Simeone deviato da Skorupski. Forse la palla sarebbe uscita, forse no: in ogni caso il suo lo fa e anche bene. Il debutto, sempre difficile, è comunque positivo. Dal 29’ st Medel sv. Esperienza nel finale per provare a recuperare una gara importante.

SOUMAORO 6. Un po’ meno preciso, ma sempre fisicamente straripante, rispetto alla gara spettacolare contro la Lazio: comunque è stato un attimo acquisto per tamponare un reparto in sofferenza.

MBAYE 6. Il Cagliari ha clienti davvero pericolosi, anche perché Simeone e Joao Pedro svariano ovunque e lui prova a contenere, spingendo anche quando ne ha l’opportunità, come a inizio ripresa. Dal 19’ st Vignato 6. Cambio modulo con la difesa a tre e Vignato largo a sinistra a tutta fascia ad appoggiare Sansone.

SVANBERG 5,5. Inizia al secondo tempo con una grande girata al volo: peccato sia mancata la potenza e il tocco sia troppo centrale, altrimenti sarebbe stato un gol da incorniciare. Dal 29’ st Palacio sv. Spinta offensiva supplementare col Rodrigo che entra e prova a mettersi al servizio della squadra.

DOMINGUEZ 5,5. Non inizia benissimo la partita ma stava trovando la strada giusta, poi scivola in una sorta di pericolosissima spaccata ed è costretto ad uscire, portato a spalle nello spogliatoio. Dal 32’ pt Schouten 6. Entra dopo una trentina di minuti con la squadra sotto di un gol e prova a dare le sue geometrie ad una squadra che stava sbagliando tanti passaggi. Poi ad un passo dal recupero toglie una palla incredibile dalla porta di Skorupski sull’incornata di Pavoletti.

ORSOLINI 5,5. Punge nelle ripartenze, almeno sino al vantaggio cagliaritano, tanto da costringere Nandez ad usare le maniere forti e a rimediare un cartellino giallo. Poi sparisce dal gioco. Dal 19’ st Skov Olsen 5,5. Deve dare vivacità ad una squadra che si sta un po’ addormentando.

SORIANO 6. Sta cercando una maglia per gli Europei – sempre che si tengano – e se la meriterebbe per come sta cucendo e raccordando centrocampo e attacco (ma anche difesa). Alla fine il suo lo fa sempre: se poi diventasse anche spietato sottoporta sarebbe un giocatore esagerato.

SANSONE 6,5. Meno brillante rispetto alle ultime uscite: soffre un po’ contro Zappa ma resta comunque uno dei migliori giocatori del Bologna.

BARROW 4,5. Una serata completamente no per la punta bolognese che, invece, recentemente aveva fatto vedere ottime cose: sbaglia molti – troppi – passaggi e tantissimi stop che spesso bloccano l’azione dei rossoblù (emiliani).

ALLENATORE MIHAJLOVIC 6. Il Bologna, pur con tante assenze nel reparto arretrato, sembra ben messo in campo: poi arriva il gol su calcio d’angolo che spariglia le carte in tavola.

ARBITRO DI BELLO 5,5. Ammonisce Antov per un fallo che sinceramente lascia molto perplessi, il resto è ordinaria amministrazione anche se nel finale lascia molto perplessi l’azione di Nandez.

Cagliari: Cragno 6,5; Rugani 7 (1’ st Ceppitelli 6), Godin 6,5, Klavan 6; Zappa 6 (37’ st Asamoah sv), Duncan 6,5, Marin 6,5 (34’ st Deiola sv), Nainggolan 6, Nandez 7; Joao Pedro 5 (37’ st Cerri sv), Simeone 5,5 (16’ st Pavoletti 6). All. Semplici 6.