Dom. Mag 22nd, 2022

Tempi Supplementari

Lo sport a Bologna, soprattutto

Bologna fc: sfida decisiva contro lo Spezia

3 min read
Le ultimissime notizie e le probabili formazioni di Bologna-Spezia in programma questa sera alle 21 allo Stadio Dall'Ara di Bologna.

Lo Spezia sta preparando la partita di Bologna di questa sera.

Monday Night al Dall’Ara per Bologna e Spezia: le due compagini chiuderanno la 26ª giornata della Serie A, con calcio d’inizio fissato per le ore 21 e diretta televisiva in esclusiva ad opera di Dazn.

Trittico di gare cruciale alle porte per i ragazzi di Sinisa Mihajlovic, chiamati a scacciare la crisi d’identità e di risultati: il bottino raccolto nel girone d’andata rappresenta fieno in cascina da alimentare con punti da raccogliere a partire da oggi, passando poi dalle successive sfide contro Salernitana e Torino. Il tutto per evitare un finale di stagione con qualsivoglia grattacapo.

Il girone di ritorno ha dato respiro allo Spezia, capace di raccogliere 10 dei 26 punti in classifica nelle ultime sette uscite di campionato: un lavoro egregio da parte di Thiago Motta, alla luce del Covid che ha condizionato pesantemente il ritiro estivo e il successivo blocco del mercato impedendo ai bianconeri di rinforzarsi a gennaio. 

L’unico precedente tra le due formazioni, sotto le Due Torri e in Serie A, risale ovviamente allo scorso campionato: 4-1 ad aprile firmato Orsolini, Barrow e doppietta di Svanberg, con Ismajili a siglare la rete della bandiera per gli ospiti. Più in generale sono 20 i precedenti complessivi tra le due formazioni in ogni competizione: 12 i successi felsinei, 4 i pareggi e 4 le vittorie ospiti.

Capitolo formazioni: il Bologna sconta le assenze per squalifica di Medel e Svanberg e le indisponibilità per infortunio di Dominguez, Kingsley e Santander. Quantomeno rispetto alla prova di Roma ritrova De Silvestri, di rientro dopo aver saltato la gara contro la Lazio. Possibile passaggio al 3-4-3 per Mihajlovic, anche se al giorno d’oggi più che il modulo conta l’interpretazione che gli si dà: concretamente, rispetto al consueto 3-5-2, si potrebbe vedere un attaccante in più e un mediano in meno.L’assenza di Medel dovrebbe essere colmata da Binks, in vantaggio nel ballottaggio con Bonifazi: a completare il reparto difensivo davanti a Skorupski agiranno Soumaoro e Theate. Coppia centrale di centrocampo formata da Soriano e Schouten, con De Silvestri e Hickey sulle corsie esterne: prove di tridente in avanti, con Orsolini e Barrow a supportare Arnautovic.

Meno problemi per Thiago Motta, privo dei soli Amian e Leo Sena: tra i pali spazio a Provedel, difesa a quattro composta da Ferrer e Reca con il duo Erlic-Nikolau a muoversi centralmente.

In mezzo al campo ecco Sala e Kiwior, con Maggiore ad agire nelle vesti di sottopunta: Gyasi e Verde pronti a dar manforte all’ex Inter Manaj. Ecco le probabili formazioni e il gruppo arbitrale.

BOLOGNA (3-4-3): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, Schouten, Soriano, Hickey; Orsolini, Arnautovic, Barrow. All. Mihajlovic.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolau, Reca; Sala e Kiwior; Gyasi, Maggiore, Verde; Manaj. All. Thiago Motta.

Arbitro: Livio Marinelli di Tivoli. Assistenti: Fabiano Preti (Mantova) e Damiano Di Iorio (Vico). IV Uomo: Francesco Cosso (Reggio Calabria). Var: Marco Di Bello (Brindisi). Avar: Mauro Galetto (Rovigo).